Cerca nel sito

I Clinch (prese)

Il clinch, chiusura sistematica dell'arto dell'avversario con tutto il peso del nostro corpo, avviene quando due avversari si afferrano con le braccia e si tengono attaccati l'uno con l'altro per combattere corpo a corpo.

Nel Combat si privilegiano i clinch rispetto alle prese ordinarie in quanto più risolutivi. Infatti, le prese sono difficili da applicare e bisogna essere molto abili e veloci, se dovessimo essere obbligati a ricorrere a tale manovra dovremmo mirare alle dita dell'avversario, che risultano essere la parte più vulnerabile. Nelle leve (o prese) intervengono i soli muscoli delle mani e occorre una certa perizia e addestramento nel portarle a compimento in maniera efficace.
La scelta di prediligere l'utilizzo dei clinch è dovuta, quindi, a ragioni puramente pratiche. Di fatto nel clinch intervengono gruppi muscolari importanti, spalla, dorsale, pettorale, bicipite e muscoli dell’avambraccio che determinano un controllo molto forte sugli arti degli avversari. Inoltre non richiedono un lungo addestramento e consentono inoltre una adeguata copertura.
 
Il clinich agli arti e alla testa infine rappresentano le tecniche di lotta del Combat.
Affinché un clinch sia davvero efficace in un combattimento si deve utilizzare tutto il corpo per avvolgere l'avversario, in questo modo tale tecnica sarà senz’altro più potente di qualsivoglia leva.
Il clinch fatto in questo modo blocca immediatamente un arto, oppure portato alla testa determina una tecnica (chiave al collo) molto potente.
Il Sistema Comabat predilige i clinch poichè sono sono facili da apprendere e con un'adegutato allenamento facili da applicare.


CLINCH INTERNO: agisce entrando nella zona "ALFA" dell’attaccante, operando all’interno della linea centrale del corpo dell’aggressore

CLINCH ESTERNO: agisce entrando nel lato BRAVO dell’attaccante, operando all’esterno dell’aggressore

CLINCH BASSO COMPOSTO: agisce entrando nella zona "ALFA" dell’attaccante operando su un piano basso e agendo in chiusura con entrambe le braccia sul gomito dell’aggressore.
 
CLINCH SULLE DITA: agisce sulle dita dell'avversario. Questa rappresenta una mossa molto efficace su soggetti di qualsiasi corporatura.

IMMAGINI: Only for registered users. Please login!

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Share